Un barattolo di nutella ripieno di merda.

Scritto per subitotrannete.

subitotrannete

Ormai l’Italia mi scivola addosso: l’ho sempre sempre detestata ma una volta andato a vivere all’estero ho cominciato a riempirmi la bocca con i compositori italiani, le pummarole, il mare ed il mandolino che manco so suonare. Fortunatamente ho smesso.
Vado a parlare con la mia professoressa di composizione speranzoso che si decida a rivelarmi qualche segretissimo segreto che mi faccia scrivere musica come Tchaikovsky ed invece niente, si finisce a parlare di camorra.
Io speravo che mi spiegasse un po’ di contrappunto orchestrale ed invece mi sono ritrovato io a spiegarle chi è Sandokan, cosa sono le paranze e perché gli eroinomani a Napoli li chiamano i visitors.
Che bravo che sono, le ho lette su Gomorra ste cose, mica le ho vissute.
Mi affascina la camorra ma sono sempre stato troppo codardo per andarle dietro.
È vero, sono un codardo. Ma come tutti i codardi conservo uno spirito…

View original post 653 altre parole

Annunci

Eh, ce ne sarebbero di belle da dire (cit.)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...